Le priorità ai tempi dell’Euro

Numero di gay/lesbiche in Italia: massimo 1 milione, probabilmente meno.(Istat).
Nuclei familiari con due persone conviventi dello stesso sesso: meno di 8.000 (0,5% del totale dei nuclei familiari italiani).
Numero di adozioni di coppie dello stesso sesso in attesa: non si sa, ma non sono più di 500 i bambini che vivono in nuclei familiari di questo tipo.
Numero di disoccupati in Italia: 2,973 milioni (ISTAT, set 2015)
Numero di scoraggiati che non cercano neanche più un lavoro: 2,6 milioni nella sola fascia di età tra 25 e 55 anni.
Le banche affondano sotto il peso dei crediti inesigibili mentre il piano dell’Europa è ucciderle per darci poi, complici le ineffabili agenzie di rating, il colpo di grazia. E le ultime riunioni confermano che vogliono il nostro scalpo.
Quale dovrebbe essere la priorità di un governo normale in un paese libero e sovrano?
“Se fossi un politico italiano uscirei subito dall’euro”. Lo diceva qualche giorno fa uno che potrebbe stare zitto. E non solo lui. Avrebbe dovuto essere la prima notizia in tutti i TG: “parlano i tedeschi: ecco perchè siete in crisi”.
E invece no. I TG parlano per il sessantesimo giorno consecutivo di adozioni gay. E gli artisti si mobilitano, pronti ad occuparsi dell’impellente problema dello 0,5% delle famiglie italiane.
5marzo
E che il 99,5% si impicchi: non hanno lavoro? Colpa loro.
E’ curioso (diciamo inquetante) notare come anche un altro paese, con problemi simili ai nostri, forse peggio, il  Portogallo, abbia in discussione in parlamento le unioni gay: è LA NUOVA LINEA EDITORIALE MAINSTREAM. Finchè puoi ignorare un fenomeno, ignoralo, e tienili occupati, mentre procedi a spolparli pezzo a pezzo.
Ma consoliamoci, non siamo i soli.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...